Muscoli

Fisiologia

Muscoli del corpo umano

I muscoli sono organi deputati al movimento del corpo o di alcune sue parti. Alcuni di essi, conferiscono motilità allo scheletro, altri ad organi di senso o a piccole strutture anatomiche; pensiamo, ad esempio, ai muscoli erettori del pelo, involontari, che ne ereggono il fusto in risposta ad...

Fisiologia dell'allenamento

Ipertrofia muscolare

Prima di parlare dei metodi di allenamento per aumentare lo sviluppo muscolare vediamo di dare una definizione a due diversi concetti, ipertrofia e iperplasia. Ipertrofia muscolare: aumento di volume del muscolo per aumento di volume degli elementi che lo compongono (fibre, miofibrille, tessuto...

Anatomia

MUSCOLO QUADRICIPITE

E' il muscolo più voluminoso della regione anteriore e, come il suo nome può far dedurre, è composto da quattro capi: retto femorale vasto mediale vasto laterale vasto intermedio Tre di questi muscoli sono monoarticolari: vasto mediale (o interno), vasto laterale (o esterno), vasto...

Fisiologia

Il muscolo scheletrico

Dopo aver analizzato le principali caratteristiche dei muscoli del corpo umano ed i vari tipi di tessuto muscolare, concentriamoci sul muscolo scheletrico. Tra i tre (oltre ad esso ricordiamo quello liscio e quello cardiaco), il tessuto muscolare scheletrico è il più abbondante, tanto...

Fisiologia

Muscolo cardiaco (miocardio)

Buona parte della massa cardiaca è costituita da un tessuto muscolare striato, chiamato miocardio [da myo muscolo + kardia cuore], a sua volta formato da cellule dette miociti cardiaci. L'1% delle cellule miocardiche è invece deputato alla generazione spontanea dello stimolo contrattile...

Fisiologia

Miochine: il ruolo endocrino del muscolo scheletrico

È ormai ampiamente accettato dall’intera comunità scientifica che l’esercizio fisico regolare determina una risposta fisiologica di protezione verso molte delle cause di mortalità, e di contrasto verso fenomeni di tipo infiammatorio come l’aterosclerosi e l’insulino-resistenza. Svolgere un...

Fitness

Numero di ripetizioni ottimale per allenare i muscoli addominali

Si potrebbero scrivere interi volumi sulle varie strategie per allenare gli addominali e sui relativi sistemi di serie e ripetizioni. L'argomento è stato da sempre oggetto di discussioni, in palestra così come in laboratorio. Tra i tanti dibattiti, uno dei più comuni riguarda...

Fisiologia

Unità motorie

Le fibre muscolari scheletriche si associano tra loro in unità motorie; questa strutturazione è fondamentale ad incrementare il "controllo" dell'accorciamento muscolare altrimenti limitato a livello delle singole fibrocellule. L'associazione tra componente nervosa e muscolare costituisce l'UNITA' MOTORIA...

Fisiologia

Relazioni Fisiche e Contrazione Muscolare

Per avere chiara la modalità con cui il muscolo crea movimento, ed avendo già presente la funzione biochimica, fisiologica e neurologica che sono alla base della contrazione muscolare, è necessario avere chiari due concetti...

Malattie genetiche

Distrofia muscolare di Duchenne

Cos'è la distrofia muscolare di Duchenne? Quali sono le cause e i sintomi? Qual è la diagnosi? Esiste una terapia?La distrofia muscolare di Duchenne (DMD) è una patologia genetica, talvolta a carattere ereditario, che colpisce i muscoli. I pazienti perdono il tono muscolare, per l'assenza di un proteina...

Fisiologia

Fisiologia Muscolare: Breve Descrizione

E' sconfortante vedere nelle palestre istruttori e personal trainers dare spiegazioni "empiriche" sui vari argomenti: massa muscolare (ipertrofia), aumenti di forza, resistenza ecc., senza avere neanche una grossolana conoscenza della struttura istologica e della fisiologia dei muscoli. Pochi hanno...

Salute del sistema nervoso

Atrofia Muscolare Spinale - SMA

Cos'è la l'atrofia muscolare spinale? Perché insorge e quali sono i sintomi? Si può guarire?L'atrofia muscolare spinale, o SMA, è una malattia del sistema nervoso che colpisce i motoneuroni provocando un progressivo indebolimento dei muscoli del corpo. All'origine della patologia c'è una mutazione...

Anatomia

Muscoli della Gamba

Muscoli della gamba: quali sono e che funzioni svolgono? Anatomia e Patologie associate.I muscoli del corpo umano presentano due estremità: una chiamata iniziale o prossimale e una denominata terminale o distale. In corrispondenza di ciascuna estremità, c'è un tendine. I tendini sono formazioni di...

Fisiologia

Apparato Locomotore

Cos'è l'apparato locomotore? Qual è la sua organizzazione? Che funzioni svolge? Quali patologie lo riguardano?L'apparato locomotore è il risultato dell'unione tra l'apparato scheletrico e l'apparato muscolare. I principali elementi anatomici che lo costituiscono sono: le ossa, il tessuto cartilagineo...

Anatomia

Muscoli del Braccio

Quali e quanti sono i muscoli del braccio? Qual è la loro anatomia? Quali funzioni svolgono nel corpo umano?I muscoli del braccio sono i muscoli con sede nella regione anatomica compresa tra la spalla e il gomito e costituita dall’osso denominato omero. I muscoli del braccio sono in tutto 4: il muscolo...

Anatomia

Muscoli della Coscia

Quali sono i muscoli della coscia? Qual è la loro anatomia? Quali funzioni ricoprono? Quali patologie possono sviluppare?I muscoli della coscia sono gli elementi muscolari che attraversano la sezione anatomica occupata dal femore, ossia l'osso costituente la coscia. Per semplificarne lo studio, gli...

Salute

Miosite

Cosa s'intende per miosite? Perché insorge e come si manifesta? Come si diagnostica? Esiste una cura?Quando si parla di miosite ci si riferisce ad un'infiammazione muscolare che provoca sensazioni di debolezza e dolore a livello dei muscoli colpiti. A seconda di quale sia la causa scatenante, il quadro...

Doping

Synthol gonfiare i muscoli

Il Synthol è uno dei prodotti più controversi nella storia dello sport. Al contrario di altri farmaci (steroidi anabolizzanti, anti estrogeni, GH ecc.), non...

Sintomi

Rigidità dei muscoli del dorso e del collo: Cause e Sintomi

--- Malattie, condizioni e disturbi associati* Poliomelite * Il sintomo - Rigidità dei muscoli del dorso e del collo - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni...

Salute delle vie respiratori...

Ipertrofia dei muscoli accessori della respirazione: Cause e Sintomi

Articoli correlati: Ipertrofia dei muscoli accessori della respirazione --- Malattie, condizioni e disturbi associati* Enfisema * Il sintomo - Ipertrofia dei muscoli accessori della respirazione - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando...

Fitness

Potenziare i muscoli della corsa

Salve, sono un podista di medio livello, ultimamente sento una diminuzione di potenza nell'azione della mia corsa dovuta ad una diminuzione di reattività di tutti i muscoli della fascia posteriore delle coscie: glutei ed altri. Vorrei degli esercizi specifici per potenziare tale parte della...

Sport e salute

Allenare o allungare i Muscoli Tonico Posturali e quelli Fasici?

Come la scienza della Postura detta la via nell'allenamento Precedentemente sono stati elencati quei muscoli Fasici che forse varrebbe la pena allenare e “rinforzare”, specie in quei soggetti che non praticano alcuna forma di movimento continuo, e quei muscoli Tonico-Posturali che...

Sport e salute

Muscoli Tonico Posturali e Fasici

Come la scienza della Postura detta la via nell'allenamento Distribuiti lungo il nostro corpo, ci troviamo muscoli che, per composizione, forma e funzione, sono tutti diversi gli uni dagli altri - lunghi, larghi, brevi, anulari, orbicolari, sfinteri, monocipeti, bicipiti, tricipiti, quadricipiti...

Fisiologia

Muscoli del cammino e della corsa

ANALISI DEL CAMMINO (DEAMBULAZIONE) Non esiste volontarietà nel cammino se non nel suo avvio, nelle variazioni di percorso e nella decisione di arrestarsi. Tuttavia, durante la camminata il nostro corpo si trova costretto a gestire alcune situazioni molto importanti: 1) generazione di una forza...

Fisiologia

Placca neuromuscolare

Vedi anche: placca dentale La placca neuromuscolare consente la trasmissione dell'impulso nervoso tra una terminazione del nervo motore ed il muscolo. In risposta a questo stimolo avviene la contrazione muscolare. Le terminazioni finali della fibra nervosa costituiscono il cosiddetto terminale presinaptico...

Fisiologia

Innervazione dei muscoli e reticolo sarcoplasmatico

Nel paragrafo precedente abbiamo visto come due proteine regolatrici impediscano alle teste della miosina di completare il colpo di forza. Solo l'aumento degli ioni Calcio nel sarcoplasma consente lo sblocco di questa "sicura", ponendo l'interruttore sulla posizione "on". E' proprio...

Fisiologia

Muscolo liscio

Il muscolo liscio è uno dei tre tipi di tessuto muscolare presenti nel corpo umano. La sua azione risulta essenziale al controllo dell'omeostasi, vale a dire di quel processo con cui l'organismo mantiene costanti le condizioni chimico-fisiche interne, anche al variare dei fattori ambientali esterni...

Fisiologia

Classificazione dei muscoli

Quello descritto nell'articolo precedente, è un esempio semplice, ma molti muscoli del corpo umano hanno una struttura ben più complessa. Il muscolo bicipite ed il tricipite, per esempio, hanno rispettivamente due e tre capi di origine, a cui corrispondono altrettanti ventri ed altrettante...

Fisiologia

Muscoli pennati

L'orientamento delle fibre muscolari all'interno del muscolo ne determina la forza e l'ampiezza di contrazione. Rispetto al suo asse longitudinale, le cellule possono disporsi in modo parallelo (seguendo il decorso delle fibre tendinee) oppure obliquamente. Tutto ciò, come dicevamo, ha un'enorme...

Fisiologia

Miofibrille e sarcomeri

Il liquido citoplasmatico interno alle cellule del muscolo è largamente occupato dalle miofibrille, che ne costituiscono la componente contrattile. Ogni fibra muscolare è formata da circa 1000 miofibrille, avvolte dal reticolo sarcoplasmatico; le miofibrille si estendono per tutta la...

Fisiologia

Meccanica muscolare e Lesioni Muscolari - Seconda Parte

Utilità del ciclo allungamento-accorciamento La contrazione eccentrica serve a: Pre-attivare il muscolo, permettendogli di iniziare la fase di accorciamento con il massimo della tensione ("pre-tensione"). Altrimenti, all'inizio dell'accorciamento ci vorrebbero alcune frazioni...

Fisiologia

Meccanica muscolare e lesioni muscolari

La forza muscolare Dal punto di vista fisiologico la forza muscolare è la capacità posseduta dal muscolo di sviluppare tensione utile al superamento o all'opposizione rispetto a resistenze esterne. Più in particolare: Forza per metro quadrato di sezione: 200 kN/m2. Un...

Fisiologia

Anatomia del muscolo scheletrico e delle fibre muscolari

Il muscolo scheletrico è formato da un insieme di cellule piuttosto lunghe, cilindriche e con estremità fusiformi, chiamate fibre muscolari. Se lo si taglia trasversalmente si nota che queste fibre non sono isolate, ma raggruppate in fascicoli ed avvolte da tessuto connettivo. Tra un fascicolo...

Anatomia

MUSCOLO VASTO MEDIALE

Il vasto mediale è uno dei quattro capi che formano il muscolo quadricipite . Origina dal labbro mediale della linea aspra. Si inserisce alla patella con un tendine comune agli altri capi. Con la sua azione estende la gamba e stabilizza la patella (o rotula) opponendosi alla sua tendenza...

Anatomia

MUSCOLO VASTO LATERALE

Il vasto laterale è uno dei quattro capi che formano il muscolo quadricipite. Origina dalla faccia laterale e dal margine anteriore del grande trocantere e dal labbro laterale della linea aspra del femore. Si inserisce alla patella con un tendine comune agli altri capi. Con la sua azione...

Anatomia

MUSCOLO VASTO INTERMEDIO

Il vasto intermedio (o profondo) è uno dei quattro capi che formano il muscolo quadricipite . E' posto fra il vasto laterale ed il vasto mediale in profondità rispetto al retto femorale . Origina dal labbro laterale della linea aspra del femore e dai tre quarti superiori delle facce...

Anatomia

MUSCOLO TRICIPITE

Il muscolo tricipite brachiale è uno dei muscoli della regione posteriore del braccio. E' costituito da tre ventri muscolari (capo lungo, capo laterale e capo mediale) che originano in punti diversi e terminano in un unico tendine che si fissa sull'olecrano dell'ulna e sulla parete posteriore...

Anatomia

MUSCOLO TRICIPITE DELLA SURA

Il muscolo tricipite della sura è il più superficiale dei muscoli della regione posteriore della gamba. Come indica il suo nome, è formato da tre ventri muscolari: il soleo il gastrocnemio (formato a sua volta da due ventri carnosi chiamati gemelli). Questi muscoli convergono...

Anatomia

MUSCOLO TRASVERSO DELL'ADDOME

Il MUSCOLO TRASVERSO DELL'ADDOME origina con 6 digitazione dalla faccia interna delle ultime sei cartilagini costali. Inoltre origina posteriormente dal foglietto profondo della fascia toracolombare o lombodrosale, dal labbro interno della cresta iliaca, dalla spina iliaca anterosuperiore e dalla metà...

Anatomia

MUSCOLO TRAPEZIO

Il muscolo trapezio si trova nella regione nucale e nella parte dorsale del torace. Viene comunemente diviso in tre parti: discendente, trasversa e ascendente. La parte discendente origina dalla linea nucale superiore, dalla protuberanza occipitale esterna e dal legamento nucale. La parte trasversa origina...

Anatomia

MUSCOLO TIBIALE POSTERIORE

Il muscolo tibiale posteriore è un muscolo profondo della regione posteriore della coscia. Origina dal labbro inferiore della linea obliqua e dalla faccia posteriore della tibia, dalla parte superiore della membrana interossea, dalla faccia mediale della fibula e dai setti intermuscolari circostanti...

Anatomia

MUSCOLO TIBIALE ANTERIORE

Il muscolo tibiale anteriore è il più mediale dei quattro muscoli anteriori della gamba. Origina su una larga superficie della faccia laterale della tibia ( condilo laterale e metà superiore della faccia laterale della tibia), dalla porzione superomediale della membrana interossea...

Anatomia

MUSCOLO TENSORE DELLA FASCIA LATA

Il muscolo tensore della fascia lata è un muscolo fusiforme situato nella regione antero-laterale della coscia. Origina dall'estremità anteriore del labbro esterno della cresta iliaca, dalla spina iliaca anteriore superiore (e dalla incisura sottostante) e dalla faccia superficiale del...

Anatomia

MUSCOLO SUPINATORE

Il muscolo supinatore è situato in profondità nella parte posteriore dell'avambraccio. Origina a livello della cresta del muscolo supinatore dell'ulna, dall'epicondilo laterale dell'omero, dal legamento collaterale radiale e dal legamento anulare del radio. Le fibre che originano dalla...

Anatomia

MUSCOLO STERNOCLEIDOMASTOIDEO

Il muscolo sternocleidomastoideo è un muscolo della regione anterolaterale del collo che origina, come dice il nome stesso, da due capi, il capo sternale ed il capo clavicolare. Il capo sternale origina dalla parte alta della faccia anteriore del manubrio dello sterno; il capo clavicolare origina...

Anatomia

MUSCOLO SOVRASPINATO

Il MUSCOLO SOVRASPINATO origina dai 2/3 mediali della fossa sovraspinata della scapola; esso decorre lateralmente sopra la capsula articolare alla quale aderisce e passa al di sotto dell'estremità acromiale della clavicola. Si inserisce nella faccetta superiore della grande tuberosità dell''omero...

Anatomia

MUSCOLO SOTTOSCAPOLARE

Il muscolo sottoscapolare ha origine nella fossa sottoscapolare e i suoi fasci, si dirigono obliquamente verso l'alto fino a raggiungere la piccola tuberosità dell'omero sulla quale si inseriscono. Alcuni fasci si inseriscono, inoltre, sulla cresta del tubercolo minore. Con la sua azione...

Anatomia

MUSCOLO SEMITENDINOSO

Il muscolo semitendinoso è un muscolo superficiale situato nella parte postero mediale della coscia. E' carnoso nella sua parte superiore e tendineo in quella inferiore. Origina dalla tuberosità ischiatica con un tendine comune al capo lungo del bicipite femorale e termina sul lato mediale...

Anatomia

MUSCOLO SOLEO

Il muscolo soleo è posto profondamente rispetto ai due gemelli. Origina dalla testa e dal terzo superiore della faccia posteriore della fibula, dalla linea del muscolo soleo della tibia e dall'arco tendineo tra testa fibulare e tibia (arco tendineo del muscolo soleo) distalmente al muscolo politeo...

Anatomia

MUSCOLO SEMIMEMBRANOSO

Il muscolo semimembranoso è costituito nel suo terzo superiore da una larga lamina tendinea. E' posto in profondità rispetto al muscolo semitendinoso ed origina dalla tuberosità ischiatica ( lateralmente e prossimalmente all'origine del bicipite femorale e del semitendinoso ) ....

Anatomia

MUSCOLO SARTORIO

Il sartorio è un muscolo superficiale situato nella regione anteriore della coscia. Origina dalla spina iliaca anteriore superiore e le sue fibre si dirigono obliquamente verso il basso fino a raggiungere la tuberosità tibiale. Biarticolare e nastriforme, si inserisce sulla tibia tramite...

Anatomia

Retto femorale

Il retto femorale è uno dei quattro capi che formano il muscolo quadricipite. Origina con il capo diretto dalla spina iliaca anteriore inferiore e con il capo riflesso dal solco sopraacetabolare a livello del margine superiore dell'acetabolo. Si inserisce alla patella con un tendine comune...

Anatomia

MUSCOLO RETTO DELL'ADDOME

Il MUSCOLO RETTO DELL'ADDOME è uno dei muscoli che formano la parete addominale anteriore. Origina con tre digitazioni dalla faccia esterna della 5a e 7a cartilagine costale e dal processo xifoideo dello sterno. Le fibre muscolari seguono un decorso discendente e si inseriscono con un...

Anatomia

ANATOMIA ADDOME

Anatomia dei muscoli dell'addome

Quiz

Quiz anatomia funzione muscoli

Abbina il muscolo alla sua azione

Anatomia

Muscolo quadrato dei lombi

. Il muscolo QUADRATO DEI LOMBI si trova nella parete addominale posteriore tra la cresta iliaca e la 12a costa. E' formato da due strati muscolari separati tra loro in maniera incompleta. Lo strato anteriore origina dall'apice dei processi costiformi di L2-L5 e si inserisce al margine inferiore della...

Anatomia

MUSCOLO PRONATORE ROTONDO

I l muscolo pronatore rotondo è il più laterale dei muscoli anteriori dell'avambraccio. E' un muscolo superficiale ed è ricoperto in superficie dalla fascia antibrachiale e dal lacerto fibroso. Origina con due fasci, il capo omerale ed il capo ulnare. Il capo omerale origina dall'epicondilo...

Anatomia

MUSCOLO PLANTARE

Il muscolo plantare è un muscolo sottile e gracile posto in profondità sulla regione posteriore dell'articolazione del ginocchio . Può mancare nel 5-10% dei casi. Origina a livello del ramo laterale della line aspra del femore e dalla capsula articolare del ginocchio. Il suo tendine...

Anatomia

MUSCOLO PIRIFORME

Il muscolo piriforme è situato in parte all'interno e in parte all'esterno della pelvi. E' generalmente costituito da tre o più più ventri che originano dalla faccia anteriore dell'osso sacro, lateralmente rispetto ai forami sacrali anteriori e dal margine della grande incisura ischiatica...

Anatomia

PICCOLO ROTONDO

Il muscolo piccolo rotondo è il più corto dei muscoli della spalla. Esso si trova sul margine laterale della scapola ed origina dalla fossa infraspinata sopra l'origine del muscolo grande rotondo . Si inserisce alla faccetta inferiore della grande tuberosità omerale Con la sua azione...

Anatomia

MUSCOLO PICCOLO PSOAS

Il muscolo piccolo psoas è uno dei muscoli che formano la parete addominale posteriore. Si trova in circa il 50% dei soggetti. Ha origine dalle facce laterali della dodicesima vertebra toracica e della prima vertebra lombare oltre che dai rispettivi dischi intervertebrali. Si inserisce all'eminenza...

Anatomia

MUSCOLO PICCOLO PETTORALE

Il muscolo piccolo pettorale è situato profondamente rispetto al muscolo grande pettorale . Origina con tre digitazioni tendinee dalla faccia esterna e dal margine posteriore della 3a, 4a e 5a costa. I fasci muscolari si dirigono in alto e convergono all'apice e al margine mediale del processo...

Anatomia

MUSCOLO PICCOLO GLUTEO

Il muscolo piccolo gluteo è un muscolo piatto dalla forma triangolare. Si trova profondamente rispetto al muscolo medio gluteo ed è coperto dalla fascia glutea profonda. Origina dalla faccia esterna dell'ileo (davanti alla linea glutea anteriore) e dal labbro esterno della cresta iliaca...

Anatomia

MUSCOLO PICCOLO ROMBOIDE

Il muscolo piccolo romboide si trova nella parte inferiore della regione nucale ed è ricoperto dal muscolo trapezio ; esso origina dai processi spinosi della 6a e 7a vertebra cervicale si inserisce sul margine mediale della scapola a livello della radice della spina . Ha la stessa funzione...

Anatomia

MUSCOLO PETTINEO

Il muscolo pettineo è situato nella parte superomediale della coscia. Insieme al muscolo ileopsoas forma il pavimento della fossa ileopettinea. Origina dal tubercolo pubico, dalla faccia anteriore del ramo superiore del pube, dalla cresta pettinea e dal legamento pubofemorale. Si inserisce alla...

Anatomia

MUSCOLO OBLIQUO INTERNO

Il MUSCOLO OBLIQUO INTERNO DELL'ADDOME costituisce lo strato profondo della parete anterolaterale dell'addome; esso si trova, infatti, al di sotto del muscolo obliquo esterno . Prende origine dalla linea intermedia della spina iliaca anterosuperiore e dal foglietto profondo della fascia toracolombare...

Anatomia

MUSCOLO OBLIQUO ESTERNO

Il MUSCOLO OBLIQUO ESTERNO DELL'ADDOME prende origine dalla faccia esterna delle coste 5a-12a (ULTIME OTTO COSTE) per mezzo di otto digitazioni carnose. I fasci sorti dalla 11a e dalla 12a costa si inseriscono sul labbro esterno della cresta iliaca. Gli altri fasci sono orientati medialmente e verso...

Anatomia

Muscoli innervati dai nervi che originano dai metameri lombari e dorsali

L1 L2 L3 L4 L5 S1 S2 S3 Sartorio Ileoposoas Otturatore esterno Pettineo Gracile Adduttore lungo Adduttore breve Quadricipite Grande adduttore Tibiale anteriore Tibiale posteriore Tensore della fascia lata Piccolo e medio gluteo Semitendinoso Semimebranoso Estensore lungo dell'alluce Estensore lungo delle...

Anatomia

Muscoli del corpo umano - Anatomia -

Muscoli del corpo umano: cenni di anatomia ed anatomia funzionale

Anatomia

Muscoli posteriori dell'anca

CRESTA ILIACA FORAMI SACRALI ANTERIORI GRANDE TROCANTERE TUBEROSITÀ GLUTEA TRATTO ILEO-TIBIALE FASCIA LATA FACCIA GLUTEA DELL'ALA ILIACA LEGAMENTO SACROTUBEROSO CRESTA ILIACA ALA DELL'ILEO ...

Anatomia

Muscoli motori della spalla e del braccio

ADDUZZIONE: grande pettorale tricipite (capo lungo) grande rotondo grande dorsale grande piccolo romboide bicipite brachiale (capo breve) deltoide parte clavicolare e parte costale sottoscapolare ABDUZIONE: sovraspinato deltoide bicipite brachiale (capo lungo) ELEVAZIONE: gran dentato...

Anatomia

Muscoli motori della gamba

I muscoli che muovono la gamba, elencati per i movimenti specifici in cui intervengono

Anatomia

Muscoli motori dell'avambraccio

FLESSIONE: bicipite brachiale (capo breve) brachiale brachioradiale pronatore rotondo estensore radiale lungo del carpo ESTENSIONE: tricipite anconeo PRONAZIONE: bicipite brachiale (capo breve) supinatore brachioradiale abduttore lungo del pollice estensore lungo del pollice SUPINAZIONE:...

Anatomia

Muscoli motori dell'anca

I muscoli sono elencati in ordine di importanza nell'esecuzione del movimento ROTAZIONE ESTERNA grande gluteo medio e piccolo gluteo ileopsoas adduttore breve, lungo e grande adduttore piriforme sartorio pettineo otturatore esterno otturatore interno quadrato del femore ROTAZIONE INTERNA: medio...

Anatomia

Muscoli motori del busto

ESTENSIONE: grande dorsaleinterspinosi intertrasversari rotatori multifido semispinali. spinale lunghissimo sacrospinale INCLINAZIONE: obliquo esterno obliquo interno quadrato dei lombi ileopsoas grande dorsale intertrasversari rotatori multifido semispinali lunghissimo sacrospinale TORSIONE:...

Anatomia

Muscoli della respirazione

I muscoli della respirazione possono essere classificati in due categorie principali: da una parte i muscoli inspiratori che con la loro azione elevano le coste e lo sterno aumentando il volume della gabbia toracica e dall'altra i muscoli espiratori che abbassano le coste e lo sterno diminuendo il volume...

Anatomia

MUSCOLO MEDIO GLUTEO

Il muscolo medio gluteo è un muscolo piatto, robusto e dalla forma triangolare, situato nella regione glutea sopra il muscolo piccolo gluteo e sotto al muscolo grande gluteo . E' coperto dalla fascia glutea profonda, un spesso foglietto che copre anche il piccolo gluteo . Origina dalla faccia...

Anatomia

MUSCOLI ISCHIOCRURALI

Clicca sul nome dei muscoli per approfondire le loro caratteristiche anatomiche Ultima modifica: 25/05/2010 - Informativa pubblicità - Arto superioreArto inferioreTroncoAddomeArticoli Articoli correlati Anatomia arto superiore Anatomia arto inferiore Anatomia tronco Anatomia...

Anatomia

MUSCOLO INFRASPINATO

Il muscolo infraspinato prende origine dai 3/4 mediali della fossa infraspinata, dalla spina della scapola e dalla fascia infraspinata. I suoi fasci si dirigono obliquamente verso l'alto e terminano in un tendine che si inserisce sulla faccetta media della grande tuberosità omerale. Con la sua...

Anatomia

MUSCOLO ILIACO

Il muscolo iliaco è un muscolo situato nella fossa iliaca e partecipa alla formazione della parete addominale posteriore. Origina dalla fossa iliaca, dal labbro interno della cresta iliaca, dalle due spine iliache anteriori, dall'incisura fra di esse interposta e dall'ala del sacro. Le...

Anatomia

MUSCOLO ILEOPSOAS

Il muscolo ileopsoas viene spesso considerato come un unico muscolo biarticolare, situato nella regione lomboiliaca e nella regione anteriore della coscia. In realtà esso è formato da due porzioni distinte: il muscolo grande psoas, e il muscolo iliaco . Origina dalle facce laterali dei...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE ROTONDO

Il muscolo grande rotondo ha origine dalla parte inferiore del margine laterale dorsale della scapola. Si inserisce sulla cresta della piccola tuberosità dell'omero (detto anche tubercolo minore o solco bicipitale). È in rapporto con il grande dorsale, con il capo lungo del tricipite, con...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE PETTORALE

Il muscolo grande pettorale è un muscolo superficiale del torace che assume una forma quadrangolare quando il braccio è pendente ed una forma triangolare quando il braccio è completamente flesso. Può essere diviso in tre parti: clavicolare, sternocostale e addominale La parte...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE GLUTEO

Il muscolo grande gluteo è il più superficiale e sviluppato dei muscoli della regione glutea (66 cm 2 di sezione). E' coperto dalla fascia glutea superficiale e in posizione eretta riveste la tuberosità ischiatica (mentre nella posizione seduta la lascia libera). In relazione alla...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE ROMBOIDE

Il muscolo grande romboide si trova nella parte superiore del dorso ed è ricoperto dal muscolo trapezio; esso origina dai processi spinosi della 1a-4a vertebra toracica e si inserisce al margine vertebrale della scapola al di sotto della spina. Ha la stessa funzione del muscolo piccolo romboide:...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE PSOAS

Il muscolo grande psoas si divide in una parte superficiale ed in una profonda. E' situato davanti al muscolo quadrato dei lombi . La parte superficiale origina dalle facce laterali dei corpi dell'ultima vertebra toracica (T12) e delle prime quattro vertebre lombari (L1-L4) e dai dischi intervertebrali...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE DORSALE

Il grande dorsale è il muscolo più vasto del corpo umano e con i suoi fasci ricopre la parte inferiore e laterale del dorso. Le sue ampie dimensioni permettono di suddividere il muscolo in quattro diverse parti: vertebrale, iliaca, costale e scapolare. La parte vertebrale origina tramite...

Anatomia

MUSCOLO GRANDE ADDUTTORE

Posto profondamente rispetto agli altri adduttori il grande adduttore è un muscolo piatto dalla forma triangolare che occupa con la sua base tutta l'altezza della linea aspra del femore. Origina dalla faccia anteriore della branca ischiopubica e dal ramo dell'ischio fino alla tuberosità...

Anatomia

MUSCOLO GRAN DENTATO O DENTATO ANTERIORE

Il muscolo dentato anteriore, o grande dentato, è situato nella parete laterale del torace. Origina con 9-10 digitazioni dalla faccia esterna delle prime 10 coste. Si inserisce dall'angolo superiore all'angolo inferiore del margine vertebrale della scapola e a causa di questa lunga viene comunemente...

Anatomia

MUSCOLO GRACILE

Il muscolo gracile è un muscolo biarticolare, appiattito e nastriforme che occupa la porzione mediale della coscia. È ricoperto dalla fascia femorale ed è posto in profondità rispetto ai muscoli adduttore lungo e grande . Origina nei pressi della sinfisi pubica in corrispondenza...

Anatomia

MUSCOLO GASTROCNEMIO

Il muscolo gastrocnemio è il più superficiale dei muscoli della regione posteriore della gamba. E' formato da due ventri muscolari chiamati gemelli. Il capo mediale origina al di sopra dell'epicondilo mediale del femore, dal piano popliteo, e dalla regione posteriore della capsula articolare...

Anatomia

MUSCOLO FLESSORE ULNARE DEL CARPO

Il muscolo flessore ulnare del carpo è il più interno dei muscoli epitrocleari. Origina con due capi: il capo omerale ed il capo ulnare. Il capo omerale, il più piccolo tra i due, origina dalla faccia anteriore dell'epicondilo mediale dell'omero, dalla fascia antibrachiale e dai...

Anatomia

MUSCOLO FLESSORE SUPERFICIALE DELLE DITA

Il muscolo flessore superficiale delle dita è uno dei muscoli dello strato superficiale anteriore dell'avambraccio. Origina con due capi. Il capo omerale origina dall'epicondilo mediale dell'omero e dal legamento collaterale mediale dell'articolazione del gomito; il capo ulnare origina dal margine...

Anatomia

MUSCOLO FLESSORE RADIALE DEL CARPO

Il muscolo flessore radiale del carpo è uno dei muscoli dello strato superficiale anteriore dell'avambraccio. Origina sulla faccia anteriore dell'epicondilo (epitroclea) mediale dell'omero, sulla fascia superficiale dell'avambraccio (antibrachiale) e dai setti intermuscolari circostanti. Le sue...

Anatomia

MUSCOLO FLESSORE PROFONDO DELLE DITA

Il muscolo flessore profondo delle dita è posto in profondità nella regione antero-laterale dell'avambraccio. Origina dai due terzi prossimali della faccia anteriore dell'ulna, dalla fascia antibrachiale, dalla parte mediale della membrana interossea e dal margine mediale del radio. A...

Anatomia

MUSCOLO FLESSORE LUNGO DEL POLLICE

Il muscolo flessore lungo del pollice è posto in profondità nella parte antero-laterale dell'avambraccio. Origina dalla parte media della faccia anteriore del radio, dalla parte laterale della membrana interossea, dall'epitroclea dell'omero e dal processo coronoideo dell'ulna. Decorre...

Anatomia

MUSCOLO ESTENSORE ULNARE DEL CARPO

Il muscolo estensore ulnare del carpo è un muscolo superficiale della regione posteriore dell'avambraccio, posto medialmente rispetto al muscolo estensore proprio del mignolo . Ha un origine comune con tale muscolo e con il muscolo estensore comune delle dita (faccia posteriore epicondilo dell'omero...

Anatomia

MUSCOLO ESTENSORE LUNGO DEL POLLICE

Il muscolo estensore lungo del pollice è un muscolo profondo della regione posteriore dell'avambraccio. Situato in posizione mediale rispetto al muscolo abduttore lungo del pollice, origina dal terzo medio della faccia dorsale dell'ulna e dalla membrana interossea. Attraversa con il suo tendine...

Anatomia

MUSCOLO ESTENSORE PROPRIO DEL MIGNOLO

Il muscolo estensore proprio del mignolo è un muscolo superficiale della regione posteriore dell'avambraccio, posto medialmente rispetto al muscolo estensore comune delle dita . Origina insieme a tale muscolo dalla faccia posteriore dell'epicondilo omerale e dalla fascia antibrachiale. Attraversa...

Anatomia

MUSCOLO ESTENSORE COMUNE DELLE DITA

Il muscolo estensore comune delle dita è situato nella parte postero laterale dell'avambraccio. E' un muscolo superficiale che origina dalla faccia posteriore dell'epicondilo laterale dell'omero, dal legamento collaterale laterale, dal legamento anulare del radio e dalla fascia antibrachiale...

Anatomia

MUSCOLO ESTENSORE BREVE DEL POLLICE

Il muscolo estensore breve del pollice è un muscolo profondo della regione posteriore dell'avambraccio. Situato in posizione mediale rispetto al muscolo abduttore lungo del pollice, origina dall'ulna, dalla membrana interossea e dalla faccia dorsale del radio. Attraversa con il suo tendine di...

Anatomia

MUSCOLO ELEVATORE DELLA SCAPOLA

Il muscolo elevatore della scapola è un muscolo biarticolare che origina dai processi trasversi della 1a-4a vertebra cervicale. La sua parte superiore è coperta dal muscolo sternomastoideo, mentre la parte inferiore è situata profondamente rispetto al trapezio . Si inserisce sull'angolo...

Anatomia

Diaframma: il muscolo della serenità

L'ingegneria ci insegna che un palazzo, per stare insieme e svilupparsi verso l'alto, ha bisogno di strutture verticali, ma allo stesso tempo, per tenerlo insieme e stabilizzarlo, occorrono delle strutture trasversali. Nel corpo umano queste strutture sono rappresentate dai diaframmi. Avete letto bene...

Anatomia

MUSCOLO DENTATO POSTERIORE SUPERIORE

Il muscolo dentato posteriore superiore origina dal tratto inferiore del legamento nucale, dal legamento sovraspinoso e dai processi spinosi della 7a vertebra cervicale e delle prime tre vertebre toraciche. Si inserisce con 4 digitazioni tendinee al margine superiore e alla faccia esterna della 2a-5a...

Anatomia

MUSCOLO DENTATO POSTERIORE INFERIORE

Il muscolo dentato posteriore inferiore origina dal foglietto posteriore della fascia lombodorsale (a livello dei processi spinosi di T11-T12 e L1-L3). E' posto in profondità rispetto al muscolo grande dorsale, ricopre l'ileocostale, il lunghissimo del dorso, le coste e i muscoli intercostali...

Anatomia

MUSCOLO DELTOIDE

Il muscolo deltoide ricopre esternamente la parte laterale dell'articolazione della spalla. E' composto da tre parti: una parte clavicolare, una parte acromiale ed una parte spinale. La parte clavicolare (anteriore) origina dal terzo laterale del margine anteriore della clavicola; quella acromiale (mediale)...

Anatomia

MUSCOLO CORACOBRACHIALE

Il muscolo coraco- brachiale origina, come dice il nome stesso, dall'apice del processo coracoideo della scapola, origine che condivide con il capo breve del muscolo bicipite . Si inserisce sul terzo medio della faccia anteromediale dell'omero. Si trova medialmente e profondamente al capo breve del...

Anatomia

Muscolo Brachioradiale

Il muscolo brachioradiale è un muscolo superficiale che occupa la regione laterale dell'avambraccio ed è ben visibile nelle persone normopeso. Origina sulla cresta sopracondiloidea laterale dell'omero (sotto il solco del nervo radiale) e sul setto intermuscolare laterale. Si inserisce...

Anatomia

MUSCOLO BRACHIALE

Il muscolo brachiale è posto in profondità rispetto al bicipite brachiale . Origina dalla metà distale della faccia anteriore dell'omero (al di sotto dell'inserzione deltoidea ) e dai setti intermuscolari. Termina sulla tuberosità ulnare e sulla capsula articolare....

Anatomia

MUSCOLO BICIPITE FEMORALE

Il muscolo bicipite femorale occupa la regione posteriore e laterale della coscia ed è composto da due capi, uno lungo ed uno breve. Il capo lungo origina dalla parte superiore della tuberosità ischiatica con un capo comune al muscolo semitendinoso . Il capo breve origina dal terzo medio...

Anatomia

MUSCOLO BICIPITE BRACHIALE

Il BICIPITE BRACHIALE è un muscolo biarticolare che fa parte dei muscoli anteriori del braccio. Esso è formato da due capi: uno lungo ed uno breve. Il capo lungo, situato lateralmente, origina dal tubercolo sovra-glenoideo della scapola e dal labbro glenoideo (ha quindi un' origine...

Anatomia

MUSCOLO ANCONEO

ll muscolo anconeo origina dalla superficie posteriore dell'epicondilo dell'omero e si inserisce sul quarto prossimale della faccia dorsale dell'ulna. Con la sua azione collabora con il muscolo tricipite nell'estensione dell'avambraccio; abduce e stabilizza l'ulna. E' innervato dal nervo radiale C7,...

Anatomia

Anca e femore: veduta posteriore, origini e inserzioni muscolari

Clicca sul nome dei muscoli per visualizzarne le caratteristiche anatomiche Vedi anche: Anca e artrosi dell'anca: rinforzo muscolare dopo intervento chirurgico

Anatomia

MUSCOLO ADDUTTORE LUNGO

Il muscolo adduttore lungo è un muscolo piatto dalla forma triangolare. Origina dalla faccia anteriore del ramo superiore del pube e si inserisce sul terzo medio della linea aspra del femore. Superficialmente è rivestito dalla fascia femorale e con la sua azione adduce e ruota esternamente...

Anatomia

MUSCOLO ADDUTTORE BREVE

Il muscolo adduttore breve è un muscolo dalla forma triangolare che origina dalla porzione mediale della faccia anteriore del ramo superiore del pube e dalla porzione superiore della faccia anteriore della branca ischiopubica. Si inserisce sul terzo superiore del labbro mediale della linea aspra...

Anatomia

MUSCOLO ABDUTTORE LUNGO DEL POLLICE

Il muscolo abduttore lungo del pollice è il più laterale dei muscoli posteriori profondi dell'avambraccio. Origina sulla faccia dorsale dell'ulna, distalmente alla cresta del muscolo supinatore, sulla membrana interossea e sulla faccia dorsale del radio. Attraversa con il suo tendine di...

Tecniche di allenamento

Vantaggi dello shock training

Un surplus allenante per "muscoli pigri" Allenare un muscolo per 5 giorni consecutivi, che potremmo definire "Shock Training", all'inizio di una routine e poi lasciarlo riposare per 10 giorni circa, per poi ritornare ad allenarlo e farlo riposare per altri 10 giorni, potrebbe...

Tecniche di allenamento

Shock training: un surplus allenante per muscoli pigri

Un surplus allenante per "muscoli pigri" Allenare un muscolo troppo spesso può affaticarlo. Questo dato è diffuso ampiamente in letteratura e ci sono tanti studi in merito che confermano questa tesi. La mia è una domanda un pochino provocatoria: e se invece potessimo...

Fisiologia dell'allenamento

Ipertrofia muscolare: un approccio globale

L'ipertrofia muscolare è un adattamento che il nostro organismo attua in risposta ad uno stimolo dato da un sovraccarico. L'aumento di volume, però, non è determinato soltanto da un aumento del numero (iperplasia) e dello spessore delle miofibrille. Esistono altre componenti all'interno...

Fitness

Forza e muscoli

In fisiologia con il termine Forza, s'intende la capacità che possiedono i muscoli di sviluppare tensioni muscolari per vincere o opporsi a resistenze esterne. E' legata alle caratteristiche biologiche, biochimiche e strutturali della muscolatura, in parte predeterminate geneticamente ed in...

Sintomi

Sintomi Polimiosite

La polimiosite è una rara malattia caratterizzata da un'infiammazione dei muscoli, che si rivela, in alcuni casi, gravemente invalidante. Le cause alla base di questa condizione non sono ancora state identificate con precisione...

Salute

Ipostenia - Cause e Sintomi

L'ipostenia è uno stato caratterizzato da una riduzione della forza muscolare. Questa condizione si manifesta con affaticabilità e debolezza di tutti i muscoli del corpo o di un solo distretto. L'ipostenia si osserva prevalentemente...

Alimenti

Calorie Bovino adulto, spalla, muscolo, girello, fesone

Proprietà nutrizionali, calorie, carboidrati, grassi, proteine, fibre, consumo calorico e consigli alimentari relativi all'alimento: Bovino adulto, spalla, muscolo, girello, fesone

muscoli su Wikipedia italiano

Muscolo su Wikipedia inglese


Leggi le discussioni inerenti a "Muscoli" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016