Insalata russa

Insalata Russa - Ricette Light e Vegan

L'insalata russa è una ricetta “al cucchiaio” composta da vegetali e maionese.

Gli ingredienti principali sono: piselli, carote e patate lessi, maionese, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Tuttavia, di insalata russa ne esistono varie tipologie. Molte di queste comprendono: petto di pollo lesso a cubetti, pezzi di uova sode, tonno in scatola, sottoli e sottaceti, fagiolini ecc. Altre sono dietetiche, come l'insalata russa vegana, quella senza uova ecc.

Utilizzata principalmente come antipasto, questa preparazione è tipica dell'Europa Centrale e Orientale.

Non è chiaro dove sia stata formulata per la prima volta, perché le tracce storiche hanno messo in evidenza più di una soluzione plausibile. Il periodo potrebbe essere compreso tra il XIX e il XX secolo. Oggi è ben nota in tutto il mondo.

La scelta degli ingredienti per l'insalata russa non è particolarmente difficile. Si raccomanda di prediligere gli alimenti freschi piuttosto che quelli in barattolo. Inoltre, è consigliabile produrre la maionese in casa ed evitare quella conservata.

Gli errori più diffusi nella produzione dell'insalata russa interessano: cottura eccessiva delle verdure e conseguente rottura nel rimescolamento, malriuscita della maionese artigianale.

  • Per evitare il primo inconveniente è sufficiente raffreddare le verdure in acqua fredda subito dopo averle scolate.
  • In merito al secondo punto invece, è possibile evitare che la maionese “impazzisca” utilizzando uno sbattitore elettrico.

Le ricette più famose per l'insalata russa sono: insalata russa tradizionale, insalata russa leggera e insalata russa vegana.

Insalata Russa su Wikipedia italiano

Olivier salad su Wikipedia inglese


Leggi le discussioni inerenti a "Insalata russa" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016