Flan

Flan Fatti in Casa? Segui le Video Ricette

Per flan si intendere un tipo di alimento cotto a bagnomaria, in forno, che contiene uova intere.

In base al tipo di ricette e agli ingredienti di accompagnamento, il flan può rientrare nel gruppo degli antipasti, delle pietanze e dei dessert.

I flan “alternativi” possono essere cucinati in padella (sistema alternativo).

Oltre che per il tipo di portata, per il gusto e per il metodo di cottura, i flan vengono suddivisi in base agli ingredienti.

I tradizionali acquisiscono la forma dello stampo (tradizionalmente a ciambella) e diventando spessi, gonfi e soffici. Quelli cotti in padella hanno una forma ampia e meno voluminosa. Il colore, il sapore e l'aroma variano in base agli altri ingredienti.

Quella dei flan è una ricetta tipica francese, anche se il significato originale viene riferito a una specie di crostata (dolce o salata). In Italia, per flan si intendono gli sformati o timballi.

Gli ingredienti basilari dei flan sono le uova intere montate energicamente, responsabili (grazie al metodo di cottura specifico) della lievitazione naturale tipica di questo alimento. Quelli salati possono contenere: ortaggi, leguminose, carni fresche o conservate, prodotti della pesca, noce moscata, zafferano ecc. I dolci invece, frutta fresca o conservata, caramello, cioccolato, vaniglia, cannella ecc.

La scelta degli ingredienti richiede gli stessi accorgimenti validi per l'acquisto di ogni alimento; è sufficiente porre attenzione ai criteri basilari che normalmente guidano l'approvvigionamento degli ingredienti freschi. Per questioni igieniche si raccomanda di fare attenzione alla provenienza delle uova.

Tra gli errori più frequenti nella produzione di flan ricordiamo: la tendenza ad attaccarli nello stampo, con relativa difficoltà nell'estrazione, la difficoltà nel renderli sufficientemente gonfi o nel farli rimanere della forma iniziale anche dopo averli estratti.

  • Per evitare di attaccarli è sufficiente ungere leggermente gli stampi con olio o burro.
  • Per renderli gonfi si consiglia di montare in maniera prolungata le uova e di cucinarli in ambiente sigillato (in modo che il calore provenga anche dall'atmosfera circostante).
  • Per non farli afflosciare è necessario estrarli dallo stampo solo poco prima del consumo.

Alcune ricette dei flan sono: flan di zucchine, flan di asparagi, flan di spinaci e taleggio, flan di baccalà, flan di zucca, flan di prugne, flan di patate ecc.

Flan su Wikipedia italiano


Leggi le discussioni inerenti a "Flan" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016