Cellula

Biologia

Cellula: introduzione

La cellula, insieme al nucleo, è l'unità fondamentale della vita e i sistemi viventi si accrescono per moltiplicazione cellulare; essasta alla base di ogni organismo vivente, sia animale che vegetale. L'organismo, in base al numero di cellule di cui è composto, può essere...

Biologia

Cellula vegetale

La cellula vegetale presenta alcune particolarità che consentono di distinguerla da quella animale; tra queste rientrano strutture altamente specifiche, come la parete cellulare, i vacuoli ed i plastidi. La parete cellulare costituisce il rivestimento esterno della cellula e rappresenta una...

Fisiologia

Cellula

Introduzione e concetti base CARBOIDRATI (o glucidi) : sono gli zuccheri; sono composti terziari (costituiti di soli tre elementi: carbonio, idrogeno e ossigeno). Rappresentano una riserva energetica e sono il punto di partenza per la produzione di altri composti organici. LIPIDI: sono comunemente...

Biologia

DNA

Che cos'è il DNA? Che tipo di molecola è? Chi l’ha scoperto? Quali molecole lo costituiscono? Che funzioni svolge? Il DNA, o acido desossiribonucleico, è il patrimonio genetico di moltissimi organismi viventi, essere umano compreso. Contenuto nel nucleo delle cellule ed equiparabile a una lunga...

Gravidanza

Cordone ombelicale, patologie e cellule staminali

<< cordone ombelicale Nei nodi veri, a differenza di quelli falsi, si registra un effettivo annodamento del cordone ombelicale, con conseguente strozzamento - più o meno grave - dei vasi sanguigni che vi decorrono. I nodi veri possono stringersi ulteriormente durante il travaglio e...

Malattie infettive

Cellula batterica

COMPOSIZIONE CHIMICA: il componente prioritario della cellula batterica è l'acqua, che rappresenta l'80% della massa cellulare ed il solvente in cui si disperdono le varie componenti, organiche (lipidi, proteine, polisaccaridi e acidi nucleici) ed inorganiche (minerali come sodio, zinco, fosforo...

Fisiologia

Cellule nervose e sinapsi

Le cellule di nevroglia Il numero delle cellule di nevroglia è 10 volte più alto rispetto a quello dei neuroni; Conservano la capacità di dividersi per tutta la vita; Non sono coinvolte nella conduzione nervosa; Si dividono in cellule localizzate nel SNC (astrociti.....

Fisiologia

Cellule satellite e iperplasia muscolare

La crescita muscolare è un processo estremamente complicato che per certi aspetti deve ancora essere chiarito. Il volume dei nostri muscoli è infatti regolato da numerosissimi fattori come geni, ormoni, enzimi, cellule, macro e micronutrienti, recettori ecc. Il termine universalmente...

Biologia

Rna acido ribonucleico

RNAm L'RNAm, o «messaggero», prende questo nome perché è deputato a trasportare il «messaggio» dell'informazione genetica dal luogo in cui si trova scolpito (il DNA nucleare) al luogo in cui sarà letto (il sito della sintesi proteica nel citoplasma). In...

Biologia

Acidi nucleici, DNA e sintesi proteica

Gli acidi nucleici sono dei composti chimici di grande importanza biologica; tutti gli organismi viventi contengono acidi nucleici sotto forma di DNA ed RNA (rispettivamente acido desossiribonucleico ed acido ribonucleico). Gli acidi nucleici sono molecole molto importanti perché esercitano un...

Biologia

La riproduzione cellulare

La continuità ciclica degli esseri viventi trova nei fenomeni della riproduzione gli anelli di congiunzione fra generazioni successive. La riproduzione viene realizzata ai diversi livelli della scala evolutiva, nelle diverse ramificazioni dei regni vegetale ed animale, nelle diverse specie...

Biologia

I ribosomi

I ribosomi sono piccole particelle, composte da RNA e proteine. Presenti in tutte le cellule in cui abbia luogo la sintesi proteica, si compongono di due subunità, una delle quali leggermente più grande dell'altra, per la cui adesione è necessaria la presenza di magnesio. Hanno...

Biologia

Il nucleo cellulare

Il nucleo contiene, immersi nel cosiddetto succo nucleare, o «carioplasma», il DNA (cromatina, cromosomi), l'RNA (soprattutto nel nucleolo), proteine e metaboliti diversi. La spiralizzazione del DNA nei cromosomi non è semplice, ma può immaginarsi come una spirale di spirali...

Biologia

Il neomendelismo

Il neomendelismo è lo studio dei fenomeni che modificano la trasmissione e la manifestazione dei caratteri ereditari rispetto alla schematica chiarezza delle leggi di Mendel. I caratteri scelti da Mendel per i suoi esperimenti erano diallelici, segregavano indipendentemente e presentavano il...

Biologia

Le mutazioni

Senza variabilità genetica, tutti gli esseri viventi dovrebbero (per ereditarietà) essere uguali al primo. Per avere esseri non uguali, le uniche spiegazioni sarebbero quelle relative alle creazioni singole. Ma sappiamo che la struttura del DNA, che è alla base della trasmissione...

Biologia

Movimento, adattabilità e riproduzione cellulare

Movimento cellulare La capacità delle cellule di spostarsi in un ambiente liquido o aeriforme, avviene attraverso movimento diretto o indiretto. Il movimento indiretto si ha del tutto passivamente, per mezzo del vento (è il caso del polline), per mezzo dell'acqua, oppure con il torrente...

Biologia

Mitosi

La mitosi si divide convenzionalmente in quattro periodi, chiamati rispettivamente profase, metafase, anafase e telofase. Ad essi segue la divisione in due cellule figlie, detta citodieresi. Profase. Nel nucleo si vedono gradualmente delinearsi dei filamenti colorabili, ancora allungati ed avvolti a...

Biologia

I mitocondri

Hanno prevalentemente forma tubulare od ovoidale. Sono delimitati da una membrana esterna simile a quella cellulare; all'interno, separata da uno spazio di circa 60-80 A, c'è una seconda membrana che si introflette in creste, circoscrivendo uno spazio occupato dalla matrice mitocondriale. La...

Biologia

Il metabolismo cellulare

Con tale termine si indicano i continui processi, sia chimici che fisici, cui è soggetto il protoplasma e che danno luogo al continuo scambio di energia e di sostanze tra l'ambiente esterno e la cellula stessa. Si distingue: a) anabolismo cellulare, in cui si comprendono tutti i processi per...

Biologia

Mendelismo, le leggi di Mendel

Mendel, Gregor - Naturalista boemo (Heinzendorf, Slesia, 1822-Brno, Moravia, 1884). Divenuto frate agostiniano, entrò nel 1843 nel convento di Brno; successivamente compì gli studi scientifici all'università di Vienna. Dal 1854 insegnò fisica e scienze naturali a Brno. Tra...

Biologia

Membrane cellulari e membrana plasmatica

La struttura tipo della membrana cellulare è costituita da un doppio strato fosfolipidico compreso fra due strati proteici situati a livello delle superfici di separazione tra le fasi interna ed esterna della cellula. Lo strato lipidico è bimolecolare, con i gruppi polari rivolti verso...

Biologia

Meiosi

Nell'ambito di un organismo pluricellulare è necessario che tutte le cellule (per non riconoscersi reciprocamente estranee) abbiano lo stesso patrimonio ereditario. A ciò provvede la mitosi, dividendo fra le cellule figlie i cromosomi, in cui l'eguaglianza dell'informazione genetica è...

Biologia

Lisosomi e reticolo endoplasmatico

I LISOSOMI I lisosomi sono vescicole di circa un micron di diametro ripiene di enzimi litici per varie sostanze organiche (lisozima, ribonucleasi, proteasi, etc.).I lisosomi hanno la funzione di isolare questi enzimi dal resto della cellula, che, altrimenti, verrebbe attaccata e demolita. I lisosomi...

Biologia

Apparato del Golgi e centrioli

L'APPARATO DEL GOLGI è un complesso di membrane lisce raccolte a formare sacchi appiattiti (cisterne o sacculi) addossati gli uni agli altri e spesso disposti concentricamente, racchiudendo porzioni di citoplasma ricche di vacuoli.

Biologia

Divisione cellulare

La continuità degli organismi viventi è una legge generale che si manifesta diversamente negli organismi procarioti ed eucarioti, unicellulari e pluricellulari. Le cellule in divisione attraversano una regolare serie di eventi che rappresentano il ciclo cellulare. Il completamento del...

Biologia

Differenziamento cellulare

ESEMPI DIFFERENZIAMENTO CELLULARE L'unità di una cellula di un organismo unicellulare assumerà forme e strutture, le più diverse, a seconda dell'ambiente, del tipo di metabolismo, etc. La crescente complessità degli organismi pluricellulari e le singole cellule che li...

Biologia

Il codice genetico e la sintesi proteica

Perché vi sia corrispondenza fra l'informazione del polinucleotide e quella del polipeptide, esiste un codice: il codice genetico. Le caratteristiche generali del codice genetico possono essere così elencate: Il codice genetico è composto da triplette, ed è privo di...

Biologia

Il citoplasma cellulare

Il citoplasma è la sostanza, a prevalente struttura colloidale, compresa fra membrana plasmatica e membrana nucleare. Nel citoplasma sono disciolte molecole di metaboliti più piccoli: le macromolecole. Queste possono rimanervi allo stato di soluzione o di gel, determinando così...

Biologia

Cellula eucariote

La cellula tipo degli eucarioti può essere schematicamente divisa in tre parti principali: il nucleo, il citoplasma ed un complesso di membrane; nel citoplasma si trovano poi diversi altri organelli. DIMENSIONI E FORME CELLULARI La maggior parte delle cellule che costituisce la pianta, o l'animale...

Biologia

Il cariotipo

Se una cellula in mitosi viene sottoposta all'azione di sostanze, come la colchicina, dette veleni mitotici, o antimitotici, o ancora statmocinetici, il meccanismo di migrazione dei centromeri nel fuso è bloccato e i cromosomi rimangono allo stadio di metafase. Con opportune tecniche si possono...

Fitness

Stress e vita cellulare

Lo studio di questi fenomeni è stato ricondotto a un meccanismo che vede la sua principale sede di modulazione nell'ambito del sistema nervoso centrale. Di particolare importanza appare il compito svolto dall'ipotalamo, dato il suo ruolo...

cellula su Wikipedia italiano

Cell (biology) su Wikipedia inglese

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Numero di Cellule nel Corpo Umano

Leggi le discussioni inerenti a "Cellula" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016