Castagnole

Castagnole - Ricette per Imparare a Farle in Casa

Le castagnole sono dolci tipici Italiani; fritti e abbastanza calorici, vengono proposti soprattutto a cavallo di carnevale.

Le castagnole sono caratteristiche di molte regioni, tra cui Liguria, Emilia Romagna, Marche, Lazio ecc. La ricetta originale è abbastanza antica ma paiono evidenti le rivisitazioni applicate col passare del tempo.

Ne esistono poche varianti, anche se la ricetta può cambiare leggermente a seconda della località.

Gli ingredienti di base sono farina, maizena, zucchero, burro, uova, rum (o miele o alchermes), lievito chimico e olio per friggere.

Alcuni le preferiscono con piccole variazioni; ad esempio: integrali, con un liquore diverso, senza uova, non fritte ecc.

La scelta degli ingredienti richiede pochi accorgimenti. A livello casalingo può essere importante prediligere le uova più fresche; nella ristorazione collettiva, questa variabile è annullata dall'obbligo di scegliere quelle pastorizzate. Un aspetto molto importante è costituito dalla scelta del tipo di olio per friggere; il più indicato è a base di arachide (resistente e poco saporito).

Le difficoltà più diffuse nella preparazione delle castagnole non riguardano tanto l'impasto quanto la cottura. I dolcetti vanno fritti in abbondante olio, senza permettere che oltrepassi la temperatura ottimale; il rischio sarebbe di bruciarle all'esterno e lasciarle semi crude all'interno. Allo stesso modo, è necessario che la temperatura risulti sufficiente a “cicatrizzare” istantaneamente la crosta dell'alimento; se ciò non accadesse, le castagnole si inzupperebbero irreversibilmente.

Le ricette più diffuse sono: castagnole tradizionali, castagnole vegane, castagnole integrali, castagnole al miele, castagnole all'alchermes, castagnole al forno, castagnole senza glutine ecc.

Castagnole su Wikipedia italiano


Leggi le discussioni inerenti a "Castagnole" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016