Adattogeni

Farmacognosia

Droghe adattogene

Le droghe adattogene aumentano in modo aspecifico la resistenza, la capacità e le difese dell'organismo, stimolandolo a reagire positivamente a situazioni di stress; situazioni che possono essere variamente interpretabili, come eventi stressogeni di carattere fisico o emotivo, ma che, in ogni...

Integratori

Cordyceps sinensis

Cordyceps sinensis è il nome botanico di un fungo, un ascomicete caratteristico della medicina cinese, che gli attribuisce proprietà tonico-rinvigorenti, utili per aumentare le energie corporee, stimolare il sistema immunitario e migliorare la resistenza fisica. Le prime documentazioni...

Integratori

Ganoderma o Reishi - fungo miracoloso?

Il Ganoderma o Reishi è stato sperimentato nel trattamento di numerose patologie e condizioni cliniche; con grande stupore da parte degli scienziati, il Ganoderma o Reishi si è dimostrato molto utile per il suo potenziale adattogeno, ma CONCRETAMENTE la sua efficacia non è paragonabile a quella dei...

Integratori

DMAE - Deanolo

Cos'è il Deanolo? Come agisce per aumentare memoria e concentrazione? Modo d'uso, dosaggi ed effetti collaterali Il Deanolo, chimicamente noto come Dimetil-amino-etanolo (DMAE), è un analogo della colina; come tale viene direttamente impegnato nella sintesi di Acetilcolina sia al livello epatico che...

Erboristeria

Schizandra

Schizandra: principi attivi caratterizzanti, proprietà e benefici per la salute. Modo d'uso ed effetti collaterali. La Schisandra chinensis, conosciuta anche con il nome di Schizandra, è un arbusto nativo orientale, diffuso soprattutto nel Nord-est della Cina ed in Korea, ma presente anche nel territorio...

Integratori

Yarsagumba - Ophiocordyceps sinensis

Yarsagumba: Che Cos'è? Utilizzo nella Medicina Tradizionale Asiatica; Controindicazioni ed Effetti Collaterali; Cenni di Ecologia.Yarsagumba è la traduzione fonetica occidentale del termine nepalese usato per indicare un fungo delle larve di “lepidottero fantasma” (insetto). Attualmente, lo yarsagumba...

Erboristeria

Ganoderma lucidum in Erboristeria: Proprietà del Ganoderma lucidum

Ganoderma lucidum: parti utilizzate in erboristeria: costituenti chimici, proprietà immunostimolanti, impieghi, controindicazioni ed avvertenzeIl Ganoderma lucidum è un fungo giapponese, al quale vengono attribuite proprietà "miracolose" e la capacità di curare una grande varietà di disturbi...

Integratori

Rodiola

La Rodiola (Rhodiola rosea Fam. Crassulaceae) è una piccola pianta diffusa nelle regioni subartiche ed in quelle montuose di tutta l'Eurasia, Alpi incluse. Proprietà Nota anche come radice d'oro o radice artica, la rodiola è una pianta medicinale con una storia ricca ed affascinante...

Integratori

Maca

La Maca, nota anche come ginseng delle Ande o ginseng peruviano, è costituita dalla radice di Lepidium meyenii Walp. (Fam. Brassicaceae), una pianta tipica delle zone andine che cresce ad altitudini piuttosto elevate (3500 - 4500 metri). La droga è ricca in carboidrati (60%), proteine...

Integratori

Ginseng

Il termine ginseng designa numerose specie appartenenti alla famiglia delle Araliaceae. Nella medicina cinese la droga ricavata da queste piante, costituita dalle radici, ha alle spalle una tradizione millenaria, fatta dei più svariati impieghi. Il nome ginseng deriva dalla parola cinese "...

Integratori

Eleuterococco

L'Eleuterococco (Eleutherococcus senticosus) è un arbusto appartenente alla famiglia delle Araliacee, alto approssimativamente due metri ed originario delle regioni asiatiche nord orientali. Conosciuto anche come ginseng siberiano, l'Eleuterococco rientra nella categoria delle piante ad azione...

Integratori

Integratori di Echinacea

L'echinacea, grazie alle sue proprietà immunostimolanti, è una delle piante medicinali più ricercate nel panorama fitoterapico italiano. Con il termine echinacea vengono comunemente indicate le radici, il rizoma e le parti aeree di alcune piante originarie delle zone temperate...

Farmacognosia

Segale cornuta

Nell'insieme delle droghe adattogene possiamo inserire anche la SEGALE CORNUTA, con espressione anch'essa legata all'omeopatia. La segale cornuta è una droga caratterizzata da una forma biologica di resistenza di un fungo, noto cove Clavicex purpurea. Questo fungo infesta le coltivazioni di...

Farmacognosia

Eleuterococco e Ginseng

Anche l'eleuterococco è una droga ricavata da una pianta appartenente alla famiglia delle Araliacee, l'Eleutherococcus senticosus, molto simile al ginseng. Si tratta di una pianta erbacea perenne, denominata anche ginseng siberiano, perché coltivata ad alte latitudini. L'eleuterococco è...

Farmacognosia

Le proprietà del Ginseng

Il Ginseng, Panax Ginseng, è una droga che si caratterizza per la ricca presenza di saponine, in particolare di saponine steroidiche e triterpeniche, che gli conferiscono la nota proprietà adattogeno - tonica. Tra tutte, il ginseng è infatti quella droga che veste in modo adeguato...

Farmacognosia

Echinacea: proprietà

Al genere Echinacea, famiglia delle Composite Tubuliflorae, appartengono 9 specie originarie delle zone temperate del Nord America; quelle di interesse salutistico sono tre: Echinacea pallida, Echinacea angustifolia ed Echinacea purpurea. Sono piante erbacee perenni, non ramificate, con fiori a capolino...

Erboristeria

Echinacea

Echinacea purpurea (L.)Moench. Echinacea angustifolia Rudbechia(L.) Echinacea pallida Fam Asteraceae Sottofam. Tubuliflorae Descrizione L'echinacea è una pianta erbacea perenne,vivace, con fusto semplice, alto 1-1.5 m, cavo alla base che si assotiglia verso l'alto. Foglie picciolate le...

Erboristeria

Adattogene

Si definisce adattogena qualsiasi sostanza, farmaco o rimedio erboristico in grado di aumentare in maniera aspecifica la resistenza dell'organismo a stressor di varia natura, sia fisica che psichica. La loro azione, di conseguenza, non è mirata ad un determinato organo, ma corrobora l'attività...

Erboristeria

Decotto tonico adattogeno

Mettere 40 grammi di miscela in un litro di acqua e far bollire per circa quindici minuti (decotto al 5%). Il decotto deve essere consumato dalle due alle tre volte al giorno.

Erboristeria

Decotto tonico adattogeno immunostimolante

Mettere 40 grammi di miscela in un litro di acqua e far bollire per circa quindici minuti (decotto al 5%). Il decotto deve essere consumato dalle due alle tre volte al giorno.

Leggi le discussioni inerenti a "Adattogeni" all'interno della community.

Ultima modifica dell'articolo: 05/05/2016