Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Per la base

per la crema

Per la copertura

Materiale Occorrente

  • Stampo a cerniera o anello dal diametro di 20 cm
  • Ciotola
  • Fruste elettriche
  • Bilancina pesa alimenti
  • Sacchetto di plastica
  • Matterello

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Cheesecake Mimosa è un dolce non troppo energetico, con una prevalenza calorica dei lipidi su carboidrati e proteine.
Gli acidi grassi risultano prevalentemente saturi, il colesterolo non è eccessivo ma le fibre sono carenti.

La Cheesecake Mimosa non è idonea all’alimentazione del soggetto in sovrappeso e di quello affetto da malattie del metabolismo, intolleranza al glutine, intolleranza al lattosio e dei vegani.

La porzione media è di circa 50g (80kcal).



Valore energetico: 158,00 Kcal
Carboidrati: 14,40 g

Proteine: 3,70 g

Grassi: 9,90 g
  di cui saturi: 5,80 g
di cui monoinsaturi: 3,20 g
di cui polinsaturi: 0,90 g
Colesterolo: 29,80 g
Fibre: 0,60 g

Cheesecake Mimosa con Ananas e Ricotta

Categoria: Dolci e Dessert / Ricette festa della donna, festa della mamma, festa del papà / Ricette per Vegetariani
Tempo di Preparazione 60 minuti
Note: 1 ora + 4 ore di raffreddamento
Per quante persone 6 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Per prima cosa, ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda.
  2. Riunire i biscotti secchi in un sacchetto di plastica e ridurli in briciole con l’aiuto di un matterello.
  3. Mescolare il trito di biscotti così ottenuto in una ciotola. Sciogliere il burro nel latte caldo ed impastare il tutto fino ad ottenere un composto umido.

Lo sapevi che…
Solitamente, le basi delle cheesecake vengono preparate con frollini e burro. Per rendere la base meno pesante, suggeriamo l’utilizzo di biscotti leggeri e di allungare una piccola parte di burro con il latte.
Le esatte quantità di burro e di latte dipendono dal tipo di biscotti scelti per preparare questo dolce.

  1. Sistemare l’anello di acciaio in un piatto teso (in alternativa, utilizzare una teglia a cerniera delle stesse dimensioni). Riunire la pasta di biscotto ed appiattire con le mani, aiutandosi eventualmente con il dorso di un cucchiaio.
  2. Tagliare l’ananas sciroppato a dadini e mettere da parte lo sciroppo.
  3. Montare la panna ed amalgamare con ricotta fresca e zucchero a velo. Mescolare la crema con i dadini di ananas.
  4. Scaldare 50 ml di sciroppo d’ananas al microonde oppure in un pentolino, dunque sciogliere i fogli di colla di pesce ammollati e ben strizzati.

Le alternative Ok
In alternativa all’ananas sciroppato è possibile utilizzare ananas fresco: in questo caso, invece dello sciroppo, si può utilizzare il succo d’ananas.
Chi non desidera utilizzare la colla di pesce, può addensare la crema con l’agar agar: in tal caso, sciogliere 5 g di agar agar in un liquido portato ad 80°C, e continuare a mescolare con il frustino per rimuovere tutti i grumi.

  1. Versare lo sciroppo con l’addensante nella crema di ananas e mescolare per distribuire bene la colla di pesce.
  2. Distribuire la crema sopra alla base di biscotto, all’interno dell’anello, dunque appiattire con il dorso di un cucchiaio oppure con una spatola.
  3. Lasciar raffreddare la torta in frigo per un’oretta per farla solidificare.
  4. A questo punto, ammollare i rimanenti fogli di colla di pesce in acqua fredda.
  5. Tagliare a dadini l’ananas.
  6. Scaldare 50 ml di sciroppo d’ananas e sciogliervi la colla di pesce ammollata e strizzata dall’acqua di ammollo.
  7. Mescolare dunque i dadini di ananas, lo sciroppo rimanente e la colla di pesce disciolta nello sciroppo caldo. Distribuire la frutta con il liquido sulla superficie del dolce e lasciar solidificare in frigo per almeno 3 ore.
  8. Tagliare il dolce a fettine e servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Che ve ne pare di questa mia personalissima rivisitazione della classica torta mimosa con il pan di spagna? A me piace moltissimo: è fresca, leggera e molto bella da vedere!!