Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Padella
  • Casseruola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Ciotola
  • Cucchiaino
  • Tagliere
  • Coltello
  • Stampino in alluminio oppure in silicone

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) Il Riso Basmati con Gamberi e Zucchine è un primo piatto abbastanza leggero. L’apporto calorico è piuttosto contenuto (anche se i valori qui a fianco fanno riferimento al piatto cotto) e proviene soprattutto dai carboidrati. Le proteine e i lipidi sono invece meno significativi, mentre colesterolo e fibre risultano carenti.
Il Riso Basmati con Gamberi e Zucchine si presta a qualunque regime nutrizionale, avendo cura di moderare le porzioni in caso di sovrappeso. La porzione media è di circa 300g di risotto cotto (300kcal).
Valore energetico: 99,00 Kcal
Carboidrati: 15,50 g

Proteine: 5,10 g

Grassi: 2,30 g
  di cui saturi: 0,50 g
di cui monoinsaturi: 1,50 g
di cui polinsaturi: 0,30 g
Colesterolo: 34,60 g
Fibre: 0,50 g

Riso Basmati con Gamberi e Zucchine

Categoria: Primi piatti / Ricette dietetiche Light
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note:
Per quante persone 3 persone Costo: medio

Descrizione Ricetta

  1. Lavare e pulire le zucchine, rimuovendo le estremità. Tagliare le zucchine a listarelle oppure a cubetti.
  2. Rosolare le zucchine a fiamma vivace con un filo d’olio, sale e pepe. Cuocere per 5 minuti.
  3. Nel frattempo, lavare il riso basmati in acqua fredda per rimuovere l’amido in eccesso. Se necessario, lasciare il riso crudo in ammollo per 15 minuti.
  4. Portare ad ebollizione l’acqua in quantità pari al doppio del peso del riso. Salare leggermente e versare un cucchiaio di olio. Quando l’acqua bolle, versare il riso, abbassare la fiamma, coprire con il coperchio e cuocere per 10 minuti (o per il tempo indicato in confezione) senza mescolare.
  5. Procedere con il sugo. Unire i gamberi alla padella con le zucchine, alzando la fiamma.
  6. Sciogliere l’amido di riso in una parte di latte (circa 50 ml). Scaldare il rimanente latte e sciogliervi lo zafferano. Unire il latte con l’amido direttamente nella padella e mescolare: il sugo inizierà ad addensare man mano che la temperatura aumenta.

Perché non sciogliere lo zafferano e l’amido insieme?
Gli amidi utilizzati a finalità addensanti (come in questo caso) richiedono di essere sciolti preventivamente in un liquido freddo: per questo si consiglia di mescolare la farina di riso nel latte freddo e di unirlo solo dopo al sugo caldo. Se sciogliessimo l’amido nel latte caldo, questo formerebbe grumi.
È invece preferibile sciogliere lo zafferano nei liquidi caldi prima di unirlo al sugo.

  1. Procedere lentamente con la cottura del sugo.
  2. A questo punto, il riso avrà assorbito tutta l’acqua. Lasciar riposare il riso altri 5 minuti.
  3. Oliare uno stampino in alluminio (o in silicone) e riempirlo con il riso.
  4. Comporre il piatto: realizzare una sorta di corona con il sugo e, al centro, rovesciare lo stampino ripieno di riso.
  5. Servire subito.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Come vi dicevo prima, abbiamo creato un perfetto abbinamento d’ingredienti per un piatto da urlo! Se non avete voglia di realizzare la piramide di riso come ho fatto io, potete naturalmente mescolare il riso basmati direttamente nel sugo, il piatto sarà ugualmente buono!