Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Pellicola trasparente
  • Matterello
  • Cucchiai di legno

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Pasta Frolla Vegana è una ricetta di pasticceria alternativa a quella tradizionale. Si tratta di una preparazione molto energetica, le cui calorie sono fornite essenzialmente dai carboidrati; i lipidi hanno una funzione abbastanza rilevante e le proteine sono poco significative. Le fibre risultano abbondanti e il colesterolo è assente.
La Pasta Frolla Vegana è una ricetta che si presta all'alimentazione priva di ingredienti di tipo animale; inoltre, può essere utile nella dieta contro l'ipercolesterolemia se consumata in sostituzione alla variante tradizionale. Non esiste una porzione media e il suo utilizzo è finalizzato a completare ricette più complesse (ad es. le crostate).



Valore energetico: 356 Kcal
Carboidrati: 54.20 g

Proteine: 8.10 g

Grassi: 13.40 g
  di cui saturi: 2.10 g
di cui monoinsaturi: 4.20 g
di cui polinsaturi: 7.10 g
Colesterolo: 0.00 g
Fibre: 2.70 g

Pasta Frolla Vegana - Senza Uova e Senza Burro

Categoria: Preparazioni di Base / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane
Tempo di Preparazione 15 minuti
Note: 15 minuti + il tempo di risposo
Per quante persone 6 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. In una ciotola riunire tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina di kamut, la farina di mais (bramata o fioretto, la stessa che si utilizza per preparare la polenta), lo zucchero di canna integrale, un pizzico di sale ed il cremor tartaro setacciato (in alternativa, utilizzare una stessa dose di lievito chimico per dolci). Aromatizzare con scorza di limone.
  2. Mescolare tutti gli ingredienti secchi ed aggiungere un cucchiaino di curcuma oppure un pizzico di zafferano.

Perché aggiungere queste spezie?
Oltre a conferire profumo agli impasti, le spezie come la curcuma e lo zafferano sono utili per dare un tocco di colore in più. Il giallo della curcuma tingerà la pasta frolla vegan, come valido sostituto al colore dato dai tuorli presenti nella pasta frolla classica.

  1. Unire ora il latte di soia (oppure latte di mandorle o latte di riso) e l'olio di semi di mais o di soia. Mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una palla compatta.
  2. La pasta può essere utilizzata subito oppure la si può avvolgere in un foglio di pellicola trasparente e conservare per 3-4 giorni in frigo.
  3. La pasta frolla vegan è ottima per la preparazione di crostate o biscotti.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Nella cucina di My-personaltrainer tutto è possibile! Oggi abbiamo trasformato la pasta frolla da un impasto ricco di colesterolo ad una base di pasticceria leggerissima, senza tracce animali di alcun tipo! Viva la leggerezza, viva il gusto!
Provate la versione della frolla vegana con farina di segale ed avena!