Le Ricette di Alice www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette Ricette di Alice
Fine ricetta

Ingredienti Ricetta

Materiale Occorrente

  • Teglia rettangolare
  • Carta da forno
  • Cucchiaini
  • Padella
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello

Valori Nutrizionali

Valori nutrizionali (100 g) La Torta Salata ai Peperoni con Pasta Fillo è un alimento che può rientrare nel gruppo degli antipasti, dei primi piatti o dei piatti unici.
Ha un apporto energetico medio, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. I glucidi sono tendenzialmente complessi, gli acidi grassi monoinsaturi e i peptidi a medio-alto valore biologico.
Il colesterolo è contenuto e le fibre sono presenti in media quantità.
La Torta Salata ai Peperoni con Pasta Fillo può essere utilizzata anche nella dieta contro il sovrappeso e le malattie del metabolismo, ma la porzione dev'essere adeguata. Non è idonea alla dieta contro l'intolleranza al lattosio e al glutine. Può rientrare nello schema alimentare del vegetariano ma non in quello del vegano.
La porzione media come antipasto è di circa 70-80g (95-115kcal).


Valore energetico: 142,00 Kcal
Carboidrati: 17,80 g

Proteine: 4,20 g

Grassi: 6,50 g
  di cui saturi: 2,20 g
di cui monoinsaturi: 3,73 g
di cui polinsaturi: 0,58 g
Colesterolo: 7,70 g
Fibre: 1,10 g

Torta Salata ai Peperoni con Pasta Fillo

Categoria: Antipasti / Ricette per Vegetariani
Tempo di Preparazione 20 minuti
Note: 20 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura
Per quante persone 6 persone Costo: basso

Descrizione Ricetta

  1. Lavare i peperoni, tagliarli a metà, rimuovere i filamenti interni ed i semi. Ridurre i peperoni a fettine sottili.
  2. Raccogliere i peperoni in una teglia, aggiungere un filo d’olio ed aggiustare di sale e pepe. Cuocere le verdure a fiamma vivace per 6-7 minuti, mescolando spesso.
  3. Trasferire i peperoni in una teglia e lasciar raffreddare. Aromatizzare con prezzemolo tritato (oppure si può utilizzare la rucola).
  4. Preriscaldare il forno a 180-200°C.
  5. Sistemare i fogli sottilissimi di pasta fillo sulla teglia, lasciando che sbordano dallo stampo.

Lo sapevi che…
La pasta fillo si prepara con farina di riso (o altri amidi) ed acqua: si tratta di una pasta che generalmente si realizza senza grassi aggiunti.
In alternativa alla pasta fillo, si può utilizzare pasta sfoglia o pasta brisè.
Anche i peperoni possono essere sostituiti con altre verdure ed il formaggio taleggio con altri formaggi saporiti.

  1. Al centro della pasta, sistemare i peperoni ed insaporire con dei ciuffetti sparsi di formaggio taleggio. Chiudere i fogli di pasta fillo fino ad ottenere un rettangolo: a piacere, in questa fase, pennellare i fogli con pochissimo olio.
  2. Con un coltello, praticare delle incisioni sulla superficie della pasta: in questo modo, in cottura, la pasta si aprirà assumendo una consistenza croccantissima.
  3. Infornare la torta salata e cuocere a 200°C per 20-25 minuti: se, dopo 10 minuti, la superficie della torta salata assume una colorazione troppo dorata, abbassare la temperatura di 20-30°C.
  4. Sfornare la torta salata, tagliare a fette e servire calda.

Il commento di Alice - PersonalCooker

La pasta fillo dona un tocco di eleganza a tutti i piatti, rendendoli molto appetitosi e irresistibilmente croccanti, senza esagerare con i grassi! Per una presentazione alternativa, potete realizzare delle piccole torte salate monoporzione: non esiste pic-nic senza torta salata!